cieliparalleli.com

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Medicina naturale R. G. Hamer: le 5 leggi biologiche

R. G. Hamer: le 5 leggi biologiche

E-mail Stampa PDF
Indice
R. G. Hamer: le 5 leggi biologiche
Pagina 2
Tutte le pagine
R. G. Hamer: le 5 leggi biologiche, Nuova Medicina Germanica NMG German New Medicine,

Ryke Geerd Hamer

In foto: Dr. med. Ryke Geerd Hamer

Le cinque Leggi Biologiche nella Nuova Medicina Germanica del Dottor R. G. Hamer

Articolo e le traduzioni sono sempre in aggiornamento.

The most intriguing theory of cancer – content of thought is etiologic - "German New Medicine®" of Dr. R. G. Hamer

http://weeksmd.com/2009/07/the-most-intriguing-theory-of-cancer-content-of-thought-is-etiologic/

Fonte originaria in Healing Cancer Naturally http://www.healingcancernaturally.com/hamer2.html).

Traduzione in italiano di Lorella Binaghi. E-mail: editor@cieliparalleli.com

 

La teoria più intrigante sul cancro (NdE: 1) - il contenuto del pensiero è eziologico 

“Nuova Medicina Germanica del Dr. R. G. Hamer

Pubblicato il 28 luglio, 2009 da Bradford S. Weeks, MD

Iron Rule of Cancer (il ruolo ferreo del cancro) e le due fasi naturali della malattia nel 1981 furono presentate professionalmente come tesi all'Università di Tübingen (Germania) nella convinzione d'aver scoperto connessioni a tutti i tipi di tumori. Due anni dopo, durante il corso della mia ricerca, ho notato che tutte le malattie si erano comportate secondo queste due leggi biologiche e non soltanto in carcinomi.
Nel 1987 ho scoperto la terza e la quarta legge biologica basata sull'embriologia e sulle scienze comportamentali. Con mia grande sorpresa ho potuto constatare che queste quattro leggi biologiche possono spiegare tutte le malattie e possono essere applicate su ogni singolo caso. Ciò mi ha costretto a una conclusione mozzafiato: che ovviamente vi sia un significato biologico nelle malattie alle diverse germinazioni e che le malattie non sono errori senza senso della natura da combattere, ma che invece sono eventi molto significativi.

Dr. Ryke Geerd Hamer.

(Fonte originaria, Healing Cancer Naturally http://www.healingcancernaturally.com/hamer2.html).

Le 5 leggi biologiche della natura nella nuova medicina del Dr. Hamer.
Modificazione naturale del cancro in guarigione

Circa 15 anni fa il dottor Hamer ha trovato le cause e il corso degli eventi del "cancro" e molte altre "malattie". Secondo le sue scoperte, la psiche, il cervello e gli organi sono intimamente connessi e lavorano in coerenza. Le cause di tutte le malattie sono eventi gravi, acuti, drammatici e isolanti, implicanti anche il recupero psichico nella risoluzione della situazione conflittuale.
La conseguenza della scoperta di Hamer è duplice:
La guarigione del cancro è possibile soltanto risolvendo il conflitto causale, e non con un trattamento medico (in molti casi inutile).
C'è una connessione diretta tra il tipo di conflitto sperimentato nella psiche, nel cervello e nella malattia manifestata nell'organo.

Nonostante il dottor Hamer e altri medici abbiano dimostrato le sue scoperte, la medicina ortodossa le combatte.

Le 5 leggi biologiche della natura (NdE. 2) hanno le seguenti voci:
La regola ferrea del cancro
Le due fasi di tutte le malattie
Il sistema ontogenetico dei tumori e delle malattie cancerogene equivalenti
Il sistema ontogenetico dei microbi
Il significato biologico delle malattie

1. La regola ferrea del cancro (Iron Rule of Cancer)

Criterio 1:
Ogni malattia cancerogena o cancro inizia come una DHS (Dirk Hamer syndrome), vale a dire come una grave, acuta, drammatica e isolante esperienza di conflitto traumatico, simultaneamente in accadimento su tutti e tre i livelli di:

     psiche
     cervello
     organo

Criterio 2:
Il "tema" del conflitto si determinerà, nel momento in cui il DHS accadrà, il cancro si renderà visibile in una posizione nel cervello, e nel processo equivalente al cancro nell'organo.

Criterio 3:
Il corso del conflitto è correlato al particolare sviluppo del "Focolaio di HAMER" nel cervello, e al processo cancerogeno dell'organo.

3811501

 

In foto: "Focolaio di Hamer" su Cct cerebrale

http://kinesica.weebly.com/5lb.html

(...).

 

 

2. Le due fasi di tutte le malattie

Ogni malattia si sviluppa in due fasi, vale a dire.

     La fase attiva, fredda, fase simpaticotonica iniziata con un DHS (fase ca) e
     la risoluzione del conflitto o fase di guarigione, fase calda o vagotonica, se esiste una soluzione del conflitto. Questa fase è anche chiamata "fase post-conflittuale" (fase pcl).

Ogni malattia il cui conflitto di base è risolto procede attraverso una fase ca e una fase pcl. Ogni fase pcl mostra (a meno che non sia annullata da una ripresa del conflitto) una crisi epilettica di fondo in vagotonia. Questa crisi epilettica o epilessia costituisce il punto di svolta nella fase pcl, dove l'individuo è in alta tendenza verso la normotonia.

Finora non è stata identificata correttamente una singola malattia:
Con le cosiddette "malattie fredde", la fase seguente di guarigione è stata ignorata o erroneamente interpretata come una nuova malattia, mentre con le cosiddette "malattie calde" la fase fredda precedente (ca fase) è stata ignorata o interpretata come nuova malattia.

Durante le due fasi, il focolaio di HAMER nel cervello rimane nella stessa posizione naturale, esponendo mutevoli caratteristiche:

Fase ca: il focolaio di HAMER mostra bordi definiti.

Fase pcl: il punto focale di HAMER è gonfio, eterogeneo, i suoi cerchi scompaiono.

Fase ca fase di conflitto attiva, ad esempio è segnata da:

     Pensiero ossessivo sul conflitto
     Sforzi stressanti per risolvere il conflitto
     Simpaticotonia
     Perdita di peso
     Contrazione vascolare: mani e piedi freddi
     Insonnia (svegliarsi spesso poco dopo essersi addormentati)

Fase pcl - conflitto risolto, ad esempio segnato da:

    vagotonia
    appetito
    benessere
    febbre
    Problemi ad addormentarsi fino alle 3 del mattino (sonnolenza biologica)
    Espansione vascolare: mani e piedi caldi

La durata e la gravità della fase ca determinano la durata della fase pcl e la gravità della crisi epilettica, responsiva. Nelle complicazioni riscontrabili durante la fase di guarigione.


3. Il sistema ontogenetico dei tumori e delle malattie cancerogene equivalenti

Secondo Hamer, i diversi temi conflittuali possono essere compresi e classificati in base allo sfondo evolutivo. La diagnosi è possibile mediante un cct (tomografia computerizzata del cervello) molto tempo prima che una crescita cancerosa sia rilevabile attraverso metodi di esami convenzionali. I Cct possono anche essere usati come mezzo di controllo del progresso perché mostrano cambiamenti nei focolai circolari di Hamer indicando la fase del conflitto in cui si trova il paziente.

La posizione nel cervello in cui il focolaio di Hamer è apparente determina la natura del conflitto e la conseguente localizzazione della crescita cancerosa nell'organo.

Poiché tutti i temi del conflitto sono compresi da un punto di vista evolutivo, le funzioni originarie di sopravvivenza sono ancora viste metaforicamente a causa del nostro stile di vita civile e dell'alienazione dalla natura.

Posizione del conflitto nel cervello

Posizione del conflitto nel gambo cerebrale: il tessuto coinvolto è l'endoderma, i focolai circolari di HAMER si trovano nelle protuberanze del gambo cerebrale.
Le aree del cancro sono orecchio, bocca, stomaco, fegato, pancreas, intestino, utero, prostata, vescica urinaria.

Temi del conflitto: naturali.

     Conflitto: "non poter essere in grado di ottenere alcune informazioni vitali": Adeno-carcinoma dell'orecchio medio.
     Conflitto: "non essere in grado di deglutire un pezzo": Adeno-carcinoma del palato.
     Conflitto arcaico "timore della morte, paura di soffocamento": Adeno-ca degli alveoli.
     Conflitto: "non essere in grado di digerire il pezzo", rabbia indigesta: Adeno-ca dei piccoli o grandi intestini.

Posizione del conflitto nel cervelletto e nel midollo del cervello; Il tessuto coinvolto è il mesoderma; i focolai circolari di HAMER si trovano nel cervelletto e nel midollo cerebrale.

Localizzazioni del cancro sono adrenali, ai testicoli, ovaie, reni, ossa (osteolisi).

Temi del conflitto: psicologici.

     Perdita nel rispetto di sé ("ero una madre cattiva"): Osteolisi della spalla.
     Conflitti su traumi connessi all'acqua o liquidi (quasi annegamento): parenchima-necrosi dei reni.
     Conflitto su perdita: necrosi delle ovaie, necrosi dei testicoli.
     Conflitto per essere andati nella direzione sbagliata (sconfitta): necrosi della corteccia surrenale.
     Conflitto per essere stati feriti: necrosi della milza.
     ...

Posizione del conflitto nella corteccia cerebrale; Il tessuto coinvolto è l'ectoderma; I focolai circolari di HAMER si trovano nella corteccia.

Le aree del cancro sono la ghiandola tiroidea, la laringe, le vene coronarie, l'utero, la vagina, il retto, l'epidermide, il naso, le mammelle...

Il cancro e le malattie equivalenti al cancro eseguono corsi particolari, a seconda della loro relazione con i tre strati germinali primari.

Il tessuto che ha origine dallo strato germinale interno (endoderma) produce adeno-carcinoma. Nella fase di rilassamento parasimpatico (guarigione), i tumori compatti sono rimossi da funghi e micobatteri (ad esempio nella tubercolosi).

Il tessuto che ha origine dallo strato germinale medio (mesoderma) può essere suddiviso in base al mesoderma relativo al cervelletto e al mesoderma relativo alla materia bianca cerebrale.

Formazioni istologiche legate al cervelletto producono adeno-carcinomi compatti, rimossi da funghi e micobatteri.

Le formazioni istologiche legate alla materia bianca cerebrale sono necrosi tissutali e osteo lesioni, che vengono restituite ai batteri durante il corso della guarigione (in un primo momento formano ascessi che saranno riempiti di tessuto cicatriziale e successivamente con tessuti granulanti (ad es. Osteosarcoma che forma il callo, linfoma, fibroma, cisti di guarigione con successivo indurimento).

Le formazioni istologiche legate alla corteccia cerebrale (ectoderma) formano ulcere cancerose e inducono un fallimento funzionale (ad esempio paralisi motorie, diabete ecc.). Nel corso della guarigione la restituzione del tessuto è supportata da virus (ad esempio nerll'epatite A).

4. Il Sistema Ontogenetico dei Microbi

Inoltre, il sistema genetico dei microbi classifica i microbi secondo i tre strati germinali primari seguenti:

I microbi più antichi, (funghi e i micobatteri), sono legati all'endoderma e agli organi controllati dal gambo cerebrale.

I microbi meno antichi (batteri) sono legati al mesoderma e a tutti gli organi sviluppati fuori del mesoderma e controllati dal cervelletto e dal midollo cerebrale.

I più recenti microbi (virus) riguardano esclusivamente l'ectoderma e gli organi controllati dalla corteccia cerebrale.

5. Il significato biologico della malattia

Ogni malattia è intesa come un programma speciale naturale utile per risolvere un conflitto straordinario, insospettato e somatizzato.

La "Nuova Medicina Germanica" del Dottor Ryke Geerd Hamer.

 
Nota
1 - il dottor Hamer non ama dire 'cancro'. Piuttosto, definendolo la risposta biologica speciale ad una situazione insolita poiché, una volta superato il trauma, il corpo ritorna nella sua normalità.
 
--------------------------------------------------------

 



Ultimo aggiornamento Martedì 25 Luglio 2017 12:39  

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

ida-magli-copia-1

Non è vero alcun parlamento europeo perché inesistente una “unione europea”

http://www.cieliparalleli.com/Politica/non-sono-veri-i-qparlamentari-europeiq-di-ida-magli.html

Wolfgang Gerhard Günter Ebel

Reichskanzler

Wolfgang Gerhard Günter Ebel

( http://www.der-reichskanzler.de/ ).

Deutschland Regierung

http://www.regierung.re/general/index.html

"GERMANY: 58 YEARS OF U.S. OCCUPATION". By Christopher Bollyn

http://www.cieliparalleli.com/documenti033/Germany_58_US_occupation_by_Christopher_Bollyn_9_may_2003.pdf

Germania non ha ancora un Trattato di pace / In Deutschland gibt es keinen Friedensvertrag

http://www.cieliparalleli.com/Appunti-di-Cronaca/germania-non-ha-ancora-un-trattato-di-pacein-deutschland-gibt-es-keinen-friedensvertrag.html

 

 

 

Login Agent