51H2Rkrl YL. SX425
PECHINO, 28 dicembre 2018 (Xinhua) - L'amministrazione cibernetica della Cina (CAC) ha annunciato oggi di aver rimosso 3.469 applicazioni mobili che diffondevano contenuti volgari e si impegnavano su altre azioni illegali, in una serie di operazioni recentemente volte a ripulire Internet.
 
In una dichiarazione pubblicata sul suo sito web, CAC ha accusato le app di aver causato il caos su Internet. Alcune app sono state accusate di diffondere contenuti pornografici in cambio di denaro, mentre alcune altre sono state giudicate colpevoli di aver sostenuto la violenza.
 
Alcune app, mentre si autoproclamano app educative, hanno cercato di frodare gli utenti e ottenere informazioni personali senza approvazione, ha detto la dichiarazione.
 
Gli atti illegali di queste app costituivano "spaccio di eroina spirituale" e "hanno inquinato il cyberspazio, danneggiato la sana crescita degli adolescenti e causato un impatto sociale negativo e devono essere trattati in conformità con la legge", ha aggiunto.
 
Il CAC ha anche affermato di aver chiamato in 28 operatori di app store, piattaforme sociali e provider di servizi cloud fornendogli un avvertimento per non essere riuscite a frenare la diffusione di tali app e il sollecito a migliorare la loro gestione.
 
Promettendo di adottare una politica di "tolleranza zero" per prevenire la diffusione di tali app, il CAC ha fatto notare che rafforzerà la gestione delle app mobili su base regolare e accoglierà i suggerimenti degli utenti di Internet.
 
CAC ha dichiarato che il numero di app mobili fornite dagli app store nazionali ha superato i 4,8 milioni.
 
Fonte: China's Internet watchdog removes 3,469 mobile apps over law violations
 
Approfondimenti

Oltre alla Cina, altre nazioni come Islanda, Malesia, Corea del Sud, India, Iran hanno vietato la diffusione in Internet di materiale volgare e offensivo.

 

Aggiungi commento