ssfile1

 

 

 

 

Le bugie di Rudolf Steiner su H.P. Blavatsky e i Mahatma (*)

 

La riproduzione di questo testo può essere effettuata soltanto per approvazione scritta e rilasciata dall'editrice Lorella Binaghi. Tutti i diritti sono riservati a cieliparalleli.com. Scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Rudolf Steiner’s Lies about H.P. Blavatsky and The Mahatmas

https://blavatskytheosophy.com/rudolf-steiners-lies-about-h-p-blavatsky-and-the-mahatmas/

Traduzione in italiano (Prima bozza) alla cura di Lorella Binaghi

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Le bugie di Rudolf Steiner su H.P. Blavatsky e i Mahatma

Quando un visitatore del nostro sito web ha chiesto il nostro punto di vista su Rudolf Steiner (NdT: 1) e l'Antroposofia (sistema del pensiero e della filosofia di Steiner presentata alla fondazione della sua Società antroposofica) abbiamo dato la seguente risposta:

La nostra visione di Rudolf Steiner e l'Antroposofia non è molto positiva.

Uno dei più illusi e presuntuosi tra maestri spirituali, Steiner e la sua Antroposofia sono estremamente pro-cristiani (NdT: 1), filo-occidentali, pro-aristotelici, del tutto anti-Orientali in molti modi, ed esclusivamente inventori di loro proprie presunte letture e scoperte nell'"Akasha"... e sono l'esatto contrario e l'antitesi di HP Blavatsky e della genuina Teosofia.

A differenza di Besant, Leadbeater ("Sirio"), e Bailey (NdT: 2), Steiner ha almeno avuto la decenza e l'onestà di ammettere apertamente e prontamente che i suoi insegnamenti erano opposti a quelli di HPB. Egli non ha sostenuto che fossero la stessa fonte dei Mahatma.

Durante la lettura di libri di Steiner, tuttavia, alcuni trovano difficile non giungere alla conclusione che era uno schizofrenico in funzionamento. Si può vedere online che numerose persone hanno tratto la stessa conclusione. Le sue descrizioni e racconti di cose tendono a leggersi di più come fantasie psicotiche sempre elevanti la figura di Cristo sopra tutti e tutto il resto. Mentre la Teosofia non promuove o raccomanda una religione particolare, o addirittura una religione per tutti, l'Antroposofia (di Steiner) insegna che il "Cristianesimo esoterico" sia l'unica religione che possa essere accettata nel mondo di oggi e l'unica cosa che può rendere le modifiche necessarie per l'umanità. Ma non si riferiscono al vecchio vero cristianesimo gnostico, ma piuttosto a un proprio intruglio steineriano.

Sia durante il suo tempo nella Società Teosofica e dopo, ha creato ogni sorta di bugie e storie fantastiche implicanti che HPB fosse spiritualmente inferiore e ignorante e che egli era molto più elevato di lei - anche tramite l'utilizzo del "White Lotus Day" (il Teosofico evento annuale commemorante la sua vita e lavoro) dove teneva discorsi su che cosa fosse "ignoranza" e l'"errore" della Blavatsky  ritenendosi molto più grande e più rilevante perché egli riconosceva l'importanza primaria del sacrificio di Gesù in cui la Croce "spiritualmente battezzava la Terra", ecc, e che la Blavatsky aveva" fallito" nel capirlo.

Non è difficile per noi teosofi ripudiarlo fortemente!

HPB ha riempito "Iside Svelata" e, "La Dottrina Segreta" con migliaia di riferimenti letterari da una vasta gamma di fonti, al fine di dimostrare la validità e provare la legittimità e l'affidabilità degli insegnamenti che stava presentando. Tutti gli insegnamenti di Steiner dipendono invece esclusivamente dalla sua stessa parola e nient'altro. La Teosofia presentata da HPB si dimostra in realtà la saggezza antica e senza età, l'Insegnamento esoterico che è alla base di tutte le religioni del mondo. L'antroposofia presentata da Rudolf Steiner non prova alcunché, tranne un proprio senso di auto-importanza ed enormi pregiudizi pro-Cristiani di Steiner.

Sono parole forti, lo ammettiamo, e il tempo è giunto per fornire dettagli più specifici e le informazioni, su gran parte dalle parole di Steiner, al fine di dimostrare la validità di ciò che è stato detto e anche chiaramente sull'antroposofia (NdT: di Steiner) e la teosofia (ci riferiamo alla Teosofia originale, quella di HP Blavatsky e William Q. Judge, e i loro insegnanti Adepti orientali, non la versione più distorta e cristianizzata) sono del tutto incompatibili e che, nella realtà Steiner aveva soltanto disprezzo per HPB e il suo lavoro e scritture, così tanto che fu disposto ad esprimere ogni sorta di falsità ridicola e storie bizzarre nel tentativo di distruggere la reputazione della Blavatsky, limitando in tale modo al pubblico il potenziale di quell'opera, e rafforzando la propria posizione ultra cristiana e ultra-occidentale.

il contatto di Steiner con la Teosofia è iniziò in Germania (NdT: dove egli gozzovigliava presso le sedi anti tedesche dei Gesuiti pullulanti e infiltrate in Germania) intorno al 1899. È importante prendere in considerazione alcuni fatti in questo senso:

* H.P. Blavatsky era morta otto anni prima, nel 1891. Così lei e Steiner non si furono mai incontrati, che è un peccato, perché lei avrebbe sicuramente dato un buon "resoconto" al suo atteggiamento, azioni, e l'arroganza terribile. Se HPB fosse stata ancora viva, non gli avrebbe senza dubbio permesso di raggiungere lo stato alto e la posizione che alla fine egli raggiunse nella società (NdT: fondata dalla Blavatsky e Olcott).

* Il collega di HPB più affidabile e caro amico, William Quan Judge, un co-fondatore con lei del movimento teosofico, era scomparso nel 1896. L'anno precedente, 1895, la Società Teosofica si era divisa in due, la vera ragione è che Annie Besant, Col. Olcott (NdT: ...), GN Chakravarti, e altri, vollero dare alla società una nuova direzione. Fu l'inizio di un impulso anti-Blavatsky che esiste ancora oggi. La messa a fuoco e gli insegnamenti cominciarono a cambiare, con Chakravarti (un indù bramino ortodosso) divenuto guida spirituale della Besant, e una quantità crescente di critica, ammortamenti, e perfino ridicoli su HPB iniziarono. Nel 1893, la Besant aveva pubblicato una "Terza Edizione Revisionata" (“Third and Revised Edition”) sul capolavoro di HPB "La Dottrina Segreta" del 1888, in quella revisione fu poi rilevata la presenza di circa 40.000 alterazioni al testo originale, sia di carattere minore e maggiore, compresa la cancellazione di interi paragrafi e l'alterazione ai significati nel testo.

Judge rimase con aria di sfida fedele e leale ad HPB e continuamente sosteneva il suo buon nome e promuovendo e promulgando i suoi insegnamenti, essendo disposto a schierarsi con gli altri leader con i suoi sforzi, è divenendo vittima di tremenda persecuzione e menzogna, e infine, con conseguente sezione americana della Società, da lui presieduta, dichiarante di essere indipendente dal resto della società, che aveva la sede ad Adyar, India. Altri teosofi, in Europa nel Regno Unito e altrove, si schierarono con Judge e si separarono dalla Società d'Adyar. Con il tempo Steiner arrivò sulla scena, la Società in America era sotto il controllo di Katherine Tingley. Un paio di piccoli gruppi si erano staccati e l'United Lodge of Theosophists, fondata da Robert Crosbie amico e collega di Judge, non era ancora venuta in esistenza, poiché fu fondata nel 1909.

* La Società Teosofica in cui Rudolf Steiner entrò fu "La Società Teosofica - Adyar" ed era quindi molto diversa da quella originaria solo pochi anni prima. Nuove influenze e accentuazioni pervadevano l'atmosfera della Società, rispetto l'interesse per HPB che risultava significativamente ridotta, e si concentrava sempre più minimamente ai suoi scritti. Olcott era ancora il presidente, ma Annie Besant fu la vera star dello spettacolo, e un'altra stella ma minore era in ascesa nella forma di un C.W. Leadbeater.

Un sedicente veggente, Leadbeater ha continuato a riscrivere completamente gli insegnamenti della Teosofia in conformità con le proprie presunte visioni, rivelazioni e scoperte. Completamente supportato in questo dalla Besant, che si fidava di lui implicitamente, in forma sempre più Leadbeaterizzata della "Teosofia" con la quale Steiner era diventato il più familiare e che ebbe una notevole influenza su alcune terminologie e idee in propri insegnamenti antroposofici successivi, anche se la maggior parte degli antroposofi negano questo, visto che Steiner poi parlava solo in modo critico (NdT: ...) di Leadbeater. In quei primi giorni, però, non aveva che lodi per quell'uomo. Nel numero del settembre 1903 della rivista tedesca "Luzifer", egli ha pubblicato una recensione elogiativa del libro di Leadbeater "Il Piano Astrale", descrivendo la sua pubblicazione e il contenuto come prova di "comunione tra coloro che sono stati iniziati alle alte forme di conoscenza, i cosiddetti adepti, e loro pupilli".

* Nel 1902 divenne segretario generale della sezione tedesca della Società Adyar, nonché presidente del Berlin Lodge. Nel 1904, fu nominato da Annie Besant come Arch-Warden of the Society’s Esoteric School in Germania e Austria.

* Nel 1909 CW Leadbeater, essendo stato riammesso alla società dopo essere stato costretto ad abbandonarla nel 1906 a causa della sua ammissione di inadeguato comportamento fisicamente intimo con ragazzi giovani, ha annunciato che la seconda venuta di Cristo si sarebbe presto verificata e che avrebbe avuto luogo tramite un giovane ragazzo indiano di nome Jiddu Krishnamurti, che doveva essere il veicolo scelto per veicolare "Cristo Maitreya", il "Maestro del mondo". Steiner fu fortemente in disaccordo con quell'affermazione che riteneva inaccettabile, e per tale ragione lui e il resto dei teosofi tedeschi furono espulsi senza tanti complimenti da Annie Besant, e in seguito gli stessi formarono la Società antroposofica, con Steiner come loro capo, insegnante, fonte di ispirazione e di informazioni.

Le bugie di Rudolf Steiner riguardanti HPB e i Maestri raggiunsero il loro punto peggiore soltanto quando lasciò la Società Teosofica, ma sono iniziate quando egli era ancora un membro di spicco.

Alcune sue precedenti parole e dichiarazioni si distinsero in profondo contrasto con altre successive, che richiederebbero una discussione sulla sua dotazione in "infallibilità occulta" - o quasi-infallibilità - della quale si vantava presso i suoi seguaci e ammiratori.

Nel 1902 egli scrisse alla sua futura moglie Marie von Sivers, "La Dottrina Segreta è debitamente arrivata e si trova sulla mia scrivania; è molto utile nei miei studi pertinenti, e io la consulto continuamente. "Ci sono prove che egli inizialmente considerasse "La Dottrina Segreta", "Iside Svelata", e altre opere di HPB in grande considerazione, e anche certi libri di AP Sinnett che contenevano gli insegnamenti da lettere del Mahatma (NdT: delle lettere dei Mahatma tradotte in italiano noi abbiamo soltanto quelle di Editrice Libraria Sirio - Trieste. "Sirio" è il nome che Leadbeater si attribuiva.) come nel libro "Buddhismo esoterico", nonostante fosse in ogni caso filo-occidentale e cristiano di mentalità, diede almeno qualche credito all'importazione e la natura di quegli insegnamenti filosofici esoterici orientali.

Ma presunzione e senso di auto-importanza, condussero Steiner in seguito a fare numerose rivelazioni su sue precedenti incarnazioni ma soltanto presunte al suo incantato pubblico di antroposofi/e, dove erano già ben radicate. In una lettera del 1904 ai membri della Sezione Esoterica tedesca Doris e Franz Paulus, lo troviamo mentre accenna e allude sottilmente o meglio, non così sottilmente per affermare la sua importanza spirituale e autorità.

Per fare solo un breve estratto: "Chi ha vissuto quello che ho sperimentato può parlare come faccio io. Vi chiedo solo di meditare le prossime settimane sulle parti di La Voce del Silenzio, che precede le sette voci. Nei prossimi giorni saprò interpretare queste sette voci sotto l'autorizzazione, e riceverete uno tra i primi esemplari di questa interpretazione. Questa sarà molto più preziosa rispetto a quella che vi avrei dato due settimane fa, che non aveva la piena autorizzazione. Perché è solo in questi ultimi giorni che il mio lavoro esoterico ha subito una consacrazione completa. Più di una volta mi è stato chiesto chi sono. Ci sarà un momento per discutere su questo argomento qualche volta. In questo momento voglio solo dirvi che ho motivi per supporre d'aver reso almeno una volta un grande servizio durante una mia vita precedente. Non fraintendermi. Anche nel caso delle percezioni spirituali non si possono escludere errori. Tuttavia, io non sono abituato a vivere in mezzo alle illusioni. Nel dominio spirituale, che io sia considerato uno di quelli attenti è un dato di fatto. In una vita precedente, centinaia di anni fa, qualcuno è stato determinante nel mio distacco da una certa cerchia familiare, che era necessario in relazione con la professione che seguvo in quel momento, vale a dire quella di un prete cattolico. Erano tempi in cui la Chiesa non era ancora completamente degenerata, come è il caso di oggi. "Sei stato tu in quel momento a produrre la prova di essere completamente senza pregiudizi, un fatto che anche ora mi sembra qualcosa di grande in te". (NdT: ...)

Noi, naturalmente, non possiamo dire di preciso se Steiner davvero fosse stato un prete cattolico in una vita precedente, ma non sarebbe eccessivamente sorprendente, alla luce della sua forte aria da Gesuita che colorava molto le sue azioni, idee e propensione verso un "papato esoterico".

Nello stesso anno, 1904, Steiner tenne il suo primo "Servizio Esoterico", che egli aprì con una preghiera, una pratica poco in linea con la Teosofia! - E si annunciò come il portavoce dei due maestri più strettamente connessi alla fondazione della Società Teosofica, vale a dire il Maestro Morya e il Maestro Koot Hoomi. Dichiarando che questi Mahatma starebbero ora parlando attraverso di lui, procedendo nel dare via ai suoi messaggi come se fossero direttamente ricevuti dai Mahatma stessi. I ritratti di questi due Maestri furono messi in mostra per i presenti e Franz Seiler, il suo addetto che registrava i dettagli del "servizio", e facendo osservare che "Il Maestro Morya spiega l'obiettivo dello sviluppo umano ed è lui che guida l'umanità verso la sua destinazione. Il Maestro Koot Hoomi è colui che indica la via conducente a questo scopo".

"Annie Besant è il Messaggero dei Maestri", scrisse Steiner a Mathilde Scholl in quello stesso anno. Egli era incline a parlare di lei in termini come "la nostra cara e stimatissima Annie Besant". A Michael Bauer scrisse, "Finché H.P. Blavatsky ha vissuto su questa terra lei era il capo della scuola. Attualmente si tratta di Annie Besant. In Germania, Austria e parte tedesca della Svizzera, la direzione della scuola è stata assegnata a me. "E che dire di William Judge, che aveva contribuito a stabilire la Sezione Esoterica con HPB, fin dall'inizio e della quale ha parlato e scritto più di chiunque altro Besant inclusa, sull'importanza dei significati occulti? "Questo Judge fu soltanto una persona senza importanza", affermò Steiner al suo pubblico nel 1923, mentre si riferiva a una storia inventata da Judge che apertamente e scherzosamente forgiava lettere dei Maestri, al fine di ingannare e controllare persone presumibilmente.

Un paio di anni più tardi, Steiner parlava sull'esistenza di quattro maestri principali al lavoro attraverso la Società Teosofica, che lui ha identificato nei seguenti termini:

"- Maestro Morya:
Energia

"- Maestro Koot Hoomi:
 Saggezza

"- Maestro Saint Germain: ci si riferisce a lui nel caso di difficoltà nella vita quotidiana

"- Maestro Gesù. Gli aspetti intimi dell'uomo"

In una riunione alla Scuola Esoterica il 22 ottobre 1906, egli ha riferito che "Kut Humi è il Maestro della Verità corretta. Gesù, il capo della sua chiesa, che colpisce soprattutto i sentimenti. I grandi maestri ... Kut Humi, Morya, Gesù e Christian Rosenkreuz - sono i Maestri di Saggezza e l'armonia dei sentimenti".

Steiner riteneva che Le Comte de Saint Germain fosse stato precedentemente incarnato come Christian Rosenkreuz, il nome con cui il fondatore dei Rosacroce medievali era conosciuto. Questa idea, insieme con l'inserimento di Rosenkreuz / St Germain come uno dei Maestri dietro il movimento teosofico, più l'aggiunta di un "Maestro Gesù" nella lista, che nacque tutta con Leadbeater e che fu debitamente copiata da Steiner, pur con qualche sua finitura e tocchi, come ad esempio l'enfasi sempre più occidentale applicata su dettagli riguardanti gli Adepti.

Nel 1907, per esempio, egli insegnava che di questi quattro individui, Koot Hoomi fosse l'"Ispiratore della transizione dall'Egitto all'epoca greca,"Saint Germain" era "Ispiratore della civiltà germanica", Morya ugualmente un "ispiratore della civiltà germanica" e "Gesù di Nazaret" fu un ispiratore motivante la forza dietro "la transizione dall'era greca a quella germanica".

Quell'anno, la Besant ha scritto privatamente al Dr. Hubbe Schleiden che "La formazione occulta del Dr. Steiner è molto diversa dalla nostra. Non conoscendo la via orientale, e per tale ragione egli non può, ovviamente, insegnarla. Insegna il metodo cristiano e dei Rosacroce, questo è molto utile per alcuni, ma è diverso dal nostro. Egli ha la sua scuola e la propria responsabilità. Io lo considero un bellissimo insegnante di sue proprie linee, e come un uomo di vera conoscenza. Lui e io lavoriamo in amicizia profonda e armonia, ma lungo linee differenti".

Chiunque abbia familiarità con il lavoro, gli scritti, la motivazione, e il carattere di HPB, d'altra parte, sarà ben consapevole ormai che lei sarebbe stata completamente atterrita all'idea di lavorare "in amicizia e profonda armonia" con quell'illusa psichica cristiana. Ma le delusioni peggiori e le bugie davvero allarmanti non erano ancora affiorate.

Fu poi in quello stesso anno, 1907, che i pregiudizi preoccupanti per favorire i cristiani di Steiner cominciarono a venire veramente alla ribalta, insieme con il disprezzo sempre più aperto verso H.P. Blavatsky.

Egli ha dichiarato che ci sono due metodi o percorsi di iniziazione disponibili al giorno d'oggi per gli aspiranti spirituali in Occidente. Quali sono? Chi li ha resi disponibili? "Il Maestro Gesù e il Maestro Christian Rosenkreuz hanno preparato due modi di iniziazione per noi, vale a dire, la via esoterica cristiana e il modo cristiano dei Rosacroce". Ha continuato spiegando che "Entrambi i modi sono in vigore fin dal Medioevo. Tuttavia, da quando s'è accresciuto il materialismo, la vita spirituale è scomparsa sempre più dalla coscienza dell'umanità. Alla fine dello scorso secolo il materialismo era avanzato talmente che l'umanità sarebbe morta se non avesse ricevuto un nuovo impulso spirituale. Soltanto una persona poteva essere trovata con facoltà psichiche che le avrebbero permesso di ascoltare la voce dei Maestri. Questa fu H.P. Blavatsky".

Così egli stava parlando molto di HPB, dopo tutto ... o non? No, purtroppo, perché fece seguire la menzogna sfacciata - completamente indimostrata e indimostrabile da alcunché ed alcuno, tranne dalla sua immaginazione pregiudizievole e fantasie psichiche - che il vero lavoro e missione previsti da HPB fossero stati "sul genere Esoterismo Cristiano del suo scopo".

Tale rivelazione stupirà chiunque solo lontanamente sia a conoscenza della vita, lavoro, e gli insegnamenti di HPB. Non una singola pagina o un paragrafo nella storia della sua vita prestano sostegno alle richieste di Steiner. Ma ciò che è stato detto, scritto e registrato, da molti altri, tra cui la stessa HPB, non sono propensi a credere alle sue percezioni chiaroveggenti e alle letture infallibili dei "Ricordi Akashici" per rendere "vera" la storia delle cose, indipendentemente da come selvaggiamente potessero differire in fatti noti e prove già inequivocabili.

HPB ha fallito nella sua missione cristiana, Steiner ci afferma, ma in un primo momento egli ha servito fedelmente "gli Ordini Occidentali" di Iniziati, per i quali egli "vincolò" strettamente le proprietà della Blavatsky all'essenza della Cupola Anglo Sassone facendoli diventare l'oggetto da raggiungere. ... In un primo momento come pianificato e previsto precedentemente, per così dire. Infatti, "Blavatsky cominciava a riconoscersi nella vita spirituale dell'Europa centrale". Lui si riferiva ai viaggi della Blavatsky in Europa e in particolare alla sua visita di Parigi nei primi anni 1870, prima che lei si trasferisse a vivere negli Stati Uniti.

Quasi tutte le fonti note dicono che lei non ha lasciato quasi mai la sua stanza a Parigi durante i tre mesi in cui fu lì e principalmente dipingeva in attesa di ricevere ulteriori ordini e indicazioni dal suo Guru indiano, il Maestro Morya, per occuparsi su dove e quando poteva andare avanti. Alla fine, come tutti sanno, le giunse l'avviso di salpare per New York.

Steiner ci racconta una storia piuttosto diversa sui ciò che stava accadendo durante il suo soggiorno a Parigi. Nel corso di diverse conferenze del 1916, pochi anni dopo che la Società Antroposofica di Steiner fu istituita, Steiner ha affermato che in Europa HPB ha lavorato per qualche tempo sotto una guida molto competente e facendo un buon grado di progresso interiore in modo che i suoi sorveglianti esoterici occidentali organizzarono per lei l'entrata in un certo ordine cristiano a Parigi. A causa del suo carattere troppo esigente e che stabiliva troppe condizioni scomode, le fu negata l'appartenenza e per tale ragione lei si trasferì negli Stati Uniti.

In America, secondo Steiner, "lei fu effettivamente ammessa in una confraternita occulta e come risultato ottenne una notevole visione sugli oggetti che tali fraternità occulte perseguono, e anche su quelle che in nessun caso si sforzano per il benessere dell'umanità. Egli lo comunicò agli spiritualisti americani che volevano farla finita con l'insegnamento della reincarnazione. La medianità era il mezzo per poterla intravvedere. Un tale campo di attività non essendo della natura di Blavatsky, e per tale ragione lei fu espulsa da quella fraternità, il motivo addotto fu: un suo attacco alla loro Costituzione".

Ancora una volta, nel 1907, due anni prima di separarsi dai teosofi e mentre era ancora una figura di spicco nella Società Teosofica Sezione Esoterica o Scuola in Europa, Steiner e il suo atteggiamento verso HPB e i Mahatma stavano diventando sempre più negativi.

Egli ha sostenuto che, quando HPB iniziò la Società Teosofica, vi fosse distintamente uno sforzo Cristiano Esoterico. "Nel tempo in cui H.P. Blavatsky scrisse Iside Svelata era stata ispirata dai Rosacroce", e aggiungendo che "Successivamente Madame Blavatsky si era staccata da quella fonte di ispirazione e fu designata alla sfera influente di una forma orientale teosofica. Ciò ha dato luogo a La Dottrina Segreta, che contiene grandi verità non di carattere cristiano, e grandi sciocchezze, che preoccupano la religione cristiana".

Scrivendo ad Edouard Schuré, egli dice che "la prima fondazione della Società Teosofica aveva un carattere pronunciatamente occidentale, e anche il libro Iside Svelata, in cui H.P. Blavatsky aveva rivelato un gran numero di verità, ma con un carattere occidentale. ... Le verità in questione sono state ispirate dai grandi Iniziati dell'Occidente, che sono noti anche come gli iniziatori della Saggezza dei Rosacroce. La distorsione accennata prima è causata dal modo in cui queste verità furono assorbite dall'anima di H.P. Blavatsky. Per la parte colta del mondo questo fatto avrebbe costituito la prova che le fonti d'ispirazione a quelle verità erano di natura elevata. Ma nessuno da solo potrebbe pervenire al possesso di quelle verità, che lei ha rappresentato in modo così spoglio".

Quelli che lui chiamava "iniziatori occidentali", sarebbero stati presumibilmente delusi della scarsa qualità in scrittura e per l'incapacità di HPB nell'esprimere chiaramente i loro insegnamenti. Quando hanno "capito le sue poche possibilità che questi le diedero per infondere un flusso di saggezza spirituale nell'umanità, decisero di abbandonare i loro sforzi in quel senso. Tuttavia, la porta era stata aperta, e l'anima della Blavatsky era stata preparata in modo tale da poter assorbire le verità spirituali. Di conseguenza degli iniziati orientali furono in grado di farla entrare in loro possesso. In un primo momento le intenzioni di questi iniziati orientali 'furono favorevoli'. Avendo visto come la facoltà immaginativa dell'umanità corresse il rischio di essere materializzata completamente in anglo-americanismo. Loro - quegli iniziatori orientali - hanno voluto profondamente infondere nel mondo occidentale la loro forma di conoscenza spirituale che era stata custodita per secoli. Sotto l'influenza di questa tendenza la 'Società Teosofica' ottenne un carattere orientale, e la stessa influenzata ha ispirato Buddhismo Esoterico di Sinnett e La Dottrina Segreta della Blavatsky. Tuttavia, entrambe le opere sono distorsioni della verità. Nel lavoro di Sinnett le dichiarazioni di valore in esso contenute sono distorte dal suo immaturo intellettualismo filosofico. I contenuti della Dottrina Segreta sono distorti dall'anima caotica della Blavatsky".

Non contento di queste congetture ingannevoli, Steiner durante una riunione della Scuola Esoterica a Monaco il 1 ° giugno 1907, aggiunse che la conoscenza degli iniziati orientali era "in una rigida forma pietrificata, senza alcun segno di vita". HPB, disse d'aver scritto "Iside Svelata", con l'obiettivo di presentare la filosofia esoterica da un punto di vista "mitteleuropeo", e dichiara che fosse un fatto evidente per tutti coloro che avrebbero letto il libro, nonostante fosse stato scritto "in un modo caleidoscopico, quasi inutile". "La sua benefica guida" ha voluto portarla ulteriormente sulla sua via dell'Europa centrale", ma "ben presto lei passò del tutto sotto diverse influenze quando cadde nelle mani di altri individui".

"Questi", Steiner dichiara, "fossero le confraternite orientali quando H.P. Blavatsky scrisse il suo Iside Svelata, queste confraternite sostenenti di essere loro la saggezza, per i molti simboli e le dottrine a loro note e con le quali cercavano di frustrarla il più possibile. Così fu estremamente difficile per lei svolgere il suo lavoro, in versione dell'Esoterismo Cristiano, come era il suo scopo originario. In questo periodo la vita era infatti estremamente difficile per lei. Le fraternità occulte in questione premettero a tal punto che lei fu costretta a intraprendere il suo secondo lavoro, The Secret Doctrine, in una veste orientale. Anche ora siamo abituati a utilizzare i nomi orientali per la maggior parte dei concetti racchiusi nelle dottrine occulte. Tuttavia, questa forma orientale di verità non è del tutto adatta alle nostre popolazioni occidentali. Ci possono soltanto allentare portandoci lontano dal nostro obiettivo".

Diversi anni dopo, ha informato gli antroposofi riguardo ad HPB che, "il suo primo lavoro, Iside Svelata, ci mostra il carattere del tutto caotico, illogico, appassionato e contraddittorio del suo essere, ma anche il fatto che i poteri dietro a lei stavano lavorando in senso umano. La Dottrina Segreta rivela non solo un comprensibile interesse umano ai soggetti speciali, ma anche un interesse proveniente da alcuni centri occulti che non lavorano in un modo generalmente umano, ma aventi un particolare obiettivo in vista, che richiedeva qualcosa di specifico. L'avvio tibetano, indiano, ma anche egiziano del momento voleva soltanto vendicarsi del mondo occidentale a causa della soppressione all'occultismo orientale. Volendo vendicarsi del fatto che il mondo occidentale - a causa del materialismo -. Ha trionfato sul mondo orientale".

Cerchiamo ora di ordinarle in modo di poterle vedere esattamente tutte quelle affermazioni rilasciate da Steiner.

In primo luogo, egli ci dice che:

* La vera e originale missione di HPB era quella di favorire e promuovere la causa dell'Esoterismo Cristiano.

* La sua formazione preparatoria e l'inizio del suo compito fu in Occidente e soprattutto in Europa centrale.

* Le sue guide e ispiratori erano Iniziati occidentali, tra i Rosacroce.

* La Società Teosofica è stata fondata da lei e il Col. Olcott nel 1875 (non riesce mai a parlare su William Judge), con un accento e caratteri spiccatamente occidentali e per benefici scopi occulti occidentali.

* Il suo primo libro "Iside Svelata", pubblicato nel 1877, ha avuto allo stesso modo un accento e carattere spiccatamente occidentale ed è stato ispirato da "grandi iniziati dell'Occidente". Questi poteri d'ispirazione stavano lavorando in modo umano.

Poi ci dice quel che successe in seguito:

* Questi Iniziati occidentali furono delusi dalla sua scarsa qualità in scrittura e l'incapacità di esprimere chiaramente i loro insegnamenti, e quindi decisero di rinunciare a quegli sforzi.

* Ma la sua anima era già stata preparata e aperta a un tale tipo di lavoro, e diventata il bersaglio di Iniziati orientali, per i quali lei era effettivamente una facile preda. Volevano usarla per diffondere la loro "rigida" e, "pietrificata" conoscenza per sconfiggere i suoi obiettivi cristiani.

* Hanno iniziato affermando che la conoscenza in "Iside Svelata" fosse proprio la loro e hanno cercato di vanificare lei nella sua vera missione. Lei era in grado di resistere alla loro influenza opprimente.

* Questi ispiratori orientali stavano lavorando in un modo non umano e con l'obiettivo nascosto di vendicarsi sul mondo occidentale perché questo aveva trionfato sul mondo orientale.

Ogni teosofo degno di questo nome sa che questo è completamente un pacchetto di bugie.

Ciò che lo rende più sconcertante è il fatto ovvio che qualsiasi ascoltatore e lettore di Steiner potrebbe facilmente ed immediatamente confutare tali sue nozioni soltanto leggendo "Iside Svelata" da soli, che gli mostrerebbe rapidamente come le cose fossero esattamente il contrario di quello che egli stava dicendo. La prima linea nella prefazione del libro dice:

"Il lavoro ora sottoposto al giudizio del pubblico è il frutto di una conoscenza un po' intima con adepti orientali e dello studio sulla loro scienza".

Nella pagina successiva, lei disse che "Fu mentre era più ansiosa di risolvere quei problemi imbarazzanti [vale a dire su questioni spirituali] che entrammo in contatto con certi uomini dotati di tali poteri misteriosi e tale conoscenza profonda che potevano essere designati come i veri saggi d'Oriente. Alla loro istruzione noi prestammo un orecchio pronto".

Il libro, in particolare il suo secondo volume è sostanzialmente una potente critica e denuncia alla religione cristiana mentre allo stesso tempo è una promozione di idee filosofiche indiane orientali ed altri insegnamenti, e poiché al termine del secondo volume la sintesi inizia con le parole "il lettore tenga a mente le proposizioni fondamentali della filosofia orientale che abbiamo successivamente chiarite".

Di che cosa poi stesse parlando Steiner? Egli aveva letto queste parole da solo, forse molte volte. Si può solo supporre che fosse estremamente smemorato per comodità o che deliberatamente e consapevolmente egli fosse ingannevole. In ogni caso difficilmente potrebbe essere visto in una luce decente o affidabile. Perché nessuno lo sfida su quello? Anche in questo caso, si può solo supporre che i suoi molti ammiratori abbiano scelto di dimenticare comodamente nonostante lo avessero letto su "Iside Svelata", o forse vi si affacciarono ma non lessero il libro e, mai si presero la briga di leggerlo dopo aver sentito le sue potenti ma fallaci critiche.

Qualsiasi biografia decente di HPB mostrerà ancora di più quanto siano incredibilmente false e impossibili le affermazioni di Steiner sulla sua vita, lavoro, e ispirazione. Ovviamente non possiamo fornire grandi dettagli in un articolo come questo, ma siamo in grado di raccomandare, in particolare, il libro su "HPB: La vita straordinaria e influenza di Helena Blavatsky" di Sylvia Cranston, che è il più lungo, più ampiamente studiato e davvero stimolante a disposizione in riferimento alla biografia di HPB.

Basti dire brevemente che la sua missione e lavoro fu fin dall'inizio ispirata dall'Oriente e in un tema orientale; che la parte più importante della sua formazione, l'istruzione, e la preparazione per la sua missione mondiale era in Oriente, in parte in India, ma in particolare in Tibet e nelle regioni trans-himalayane; che da prima ancora che la Società Teosofica fosse fondata i suoi Adepti Guardiani si erano identificati come i buddisti; e sia prima che durante il tempo della scrittura di "Iside Svelata" lei stessa ha descritto agli amici, anche in una lettera esistente ad American Platonist Dr. Alexander Wilder, come lei stessa "una buddista tibetana" del tipo esoterico. I suoi maestri orientali e istruttori erano personalmente visti e conosciuti da Olcott, Judge, e altri, fin dai primi giorni della società, e mai una volta qualcuno ebbe ragione di credere che ci fosse un'influenza cristiana o filo-occidentale al lavoro.

Le parole di Steiner saranno portate in netto contrasto con queste parole nella lettera di HPB a Sir T. Madhava Rao dell'India, scritta nel 1877, l'anno in cui "Iside Svelata" è stata pubblicata. Con la sua lettera allegata in copia come dono nel libro per questo alto funzionario indiano:

"Per quanto riguarda i cristiani, i credenti e seguaci del loro mito ebraico su Dio di Gesù, sono oggi guidati dalla loro infanzia tenera a credere alle promesse di 'dannazione eterna' su tutte le persone 'non cristiane' dopo la loro morte; quindi - agli accidenti durante la loro vita, e per aver raccontato le bugie più sfacciate dei 'pagani', come fosse un dovere meritorio e sacro".

"Finalmente, stanca di combattere i cristiani a parole, ho deciso lo stesso, anche se una donna, una straniera, e senza pretese a qualche borsa di studio, di voler fare il lavoro che gli altri hanno trascurato. Sono arrivata in America, l'unico paese in cui una donna è completamente libera di esprimersi come un uomo su quel che le piace e su questioni religiose, e ho scritto un lavoro di cui una copia è ora rispettosamente offerta all'accettazione di Vostra Eccellenza. È in due grandi volumi, uno dei quali è dedicato al confronto tra scienza moderna con l'antica, l'altro ad una dimostrazione che quel preteso cristianesimo divinamente dato non è altro che una miscela meticcia di varie fedi orientali anziane. Chiamo il libro 'Iside Svelata' perché gli occidentali hanno familiarità con la dea egizia che rappresenta la natura e i suoi misteri sacri".

"Che era necessario un tale lavoro è provato dal mio ricevimento riscontrato nel pubblico. In una settimana, aveva raggiunto la sua seconda edizione. Che dice al pubblico le verità molto sgradevoli sulla teologia cristiana mostratasi con il suo abuso in corso da parte del clero e gli ipocriti della chiesa. Il governo russo ha già decretato che non gli sia consentito di attraversare i confini della mia terra d'origine e la sua vendita è vietata. Sono stata appena informata che il sacro collegio di Roma ha posto su di esso l'Indice Expurgatorius. Lasciate che questi segni indichino a Vostra Eccellenza e ad altri figli di India se ho fatto a loro il mio dovere e per difesa alla religione dei loro antenati, come in coscienza prescrive la sincera, affettuosa ammirazione".

"Il cristianesimo è così non spirituale, così marcio al centro, che si tratta di dividerlo in due grandi partiti cristiani di materialisti e dogmatici di tutti i colori - uno in rappresentanza della ragione cieca, e l'altro della fede cieca. Per tentare di salvare la parte centrale dalla disperazione inevitabile che accompagna la conoscenza sull'l'esistenza dell'uomo nel mondo dello spirito, ho contrapposto i risultati psicologici dei guru, sannyasi e fachiri con i miracoli infantili (!) di santi cristiani, e i rivoltanti assurdi fenomeni dello spiritualismo moderno e la sua cosiddetta medianicità".

Forse le verità raccontate in "Iside Svelata" erano troppo sgradevoli per Steiner stesso, tanto più che cadde distintamente sotto un'influenza anti-Orientale, filo-occidentale, ultra-cristiana. La sua unica possibilità era quella di abusare del libro e denunciare - attraverso ciò che realmente è pari alla malevola disonestà - sia il lavoro, carattere, e la reputazione di H.P. Blavatsky, iniziando a parlarne in termini di "povera Blavatsky" e di "questa cara, povera Blavatsky".

Infatti, in occasione della riunione annuale di White Lotus Day l'8 maggio, dopo la morte di HPB in quella data nel 1891, egli lo ha stabilito come un modo per i suoi studenti di commemorare la sua vita, il lavoro e sacrificio, senza esitazione informando i suoi ascoltatori:

"Nella sua seconda grande opera, La Dottrina Segreta, che aveva espresso la potente antica religione primordiale ariana, ma i misteri del Sinai e il Golgota, non si trovano nel libro di Madame Blavatsky, perché lei sentiva un'antipatia per loro. Su questo punto è stata guidata da poteri che erano in grado di ispirarle con grande forza e chiarezza quel che può essere etichettato come anti-cristiano. ... Come risultato dell'iniziazione unilaterale alla quale H.P. Blavatsky fu soggetta nella Dottrina Segreta per poter mettere in evidenza solo quella parte di flusso che la guidò alla visione del mondo anticristiano di cui sopra".

Quindi qui abbiamo HPB ed i suoi insegnanti denunciati su bianco di Lotus Day come anti-cristiani, di parte, e unilaterali. Come si può cadere così in basso? E come potrebbe un tale comportamento essere permesso o tollerato da teosofi in generale o da Annie Besant? Purtroppo lo fu abbastanza facilmente, come lo fu per la Besant stessa che allora aveva sottoposto HPB e i suoi scritti a fuorvianti critiche e insulti alla metà del 1890 e sembra che avesse avuto pochi problemi con gli altri nella società che lo facevano allo stesso modo. Nel 1910, lei e Leadbeater avevano permesso che tutti i libri di HPB andassero in edizione fuori stampa per promuoversi la loro propria edizione, con un carattere sempre più cristiano, anche se non proprio dello stesso sapore di Steiner.

"I misteri del Sinai e il Golgota non si trovano nel libro di Madame Blavatsky", proprio perché non ci sono tali "misteri" del Sinai e il Golgota. La religione cristiana con la sua Bibbia e Vangeli sono in gran parte una menzogna gigantesca, come "Iside Svelata" e altri scritti di HPB hanno chiaramente e ampiamente dimostrato. Il nostro articolo smontante l'edificio cristiano sintetizza la visione di HPB e dei Mahatma su tali questioni.

In poco tempo, Steiner ha sviluppato l'idea che ci fosse un vero maestro K.H. e un falso Maestro K.H. L'unico "vero" presumibilmente aveva avuto a cuore interessi esoterici occidentali ed è stato uno dei primi ispiratori di HPB. Ma a causa della sua natura medianica incontrollata è venuta in contatto durante i suoi primi giorni negli Stati Uniti con un impostore, che lei non ha riconosciuto come un impostore. Nel 1916, ha spiegato che "il leader originale di Blavatsky ha voluto pilotare lei in acque sicure, in generale, quando un altro leader è apparso sulla scena, che era lontana da quella che Blavatsky utilizzava per chiamare un Mahatma, qualcuno completamente diverso".

C'è da meravigliarsi se pochi antroposofi non tengano HPB in grande considerazione dopo che furono alimentate tutte queste sciocchezze?

Da dove vengono queste idee di Steiner circa l'impostore Mahatma e così via? Egli ha detto ai suoi ascoltatori che "apparve - secondo occultisti ben informati - sotto la maschera della personalità di Kut Humi, uno che era al servizio dei russi e che coscientemente ha cercato di unire le capacità dell'anima di Blavatsky con l'occultismo inglese".

Chi erano questi "occultisti ben informati" che hanno dichiarato queste cose? Erano invenzioni dell'immaginazione di Steiner o gli uomini viventi senza scupoli - Gesuiti, per caso? - Che hanno voluto usare quelle invenzioni come uno strumento per l'annerimento del nome e l'immagine di HPB, dei Maestri, e della Teosofia? Possiamo solo speculare e la speculazione è raramente valida. E' altrettanto di poco valore cercare di dedurre il motivo per cui questa spia / pirata disincarnato russo avente il compito di costringere HPB a promulgare l'esoterismo indiano e orientale volesse unirsi interiormente con l'occultismo inglese. Ma, come il lettore può iniziare a vedere, c'è ben poco nel mondo di Steiner che ne renda molto il senso.

Nel mese di agosto 1924, meno di un anno prima della sua morte, Steiner ha detto che "Tra tutti coloro che si trasferiscono nei circoli della Società Teosofica, io effettivamente ho trovato solo le indagini e la letteratura connesse con il dominio della luna. Gli scritti di H.P. Blavatsky contengono molte scorrettezze, ma anche molto che può essere etichettato come estremamente importante. Tuttavia, tutto ciò che può essere trovato negli scritti di H.P. Blavatsky è originato dalla sfera in cui lei si trovava, cioè la sfera che ho appena citato. Ciò fu causato dal fatto che lei fosse in contatto con gli iniziati che si avventuravano oltre la sfera della luna. Bene, vi posso dire che ho conosciuto molti di questi iniziati, ho osservato in che modo questi iniziati sono penetrati nella sfera della luna e ho saputo che non avevano il minimo interesse nel procedere oltre".

Cosa che indovinando potrebbe significare nessuno, ma, come si può vedere chiaramente, Rudolf Steiner è condannato dalla sua stessa bocca. Infatti, se, solo per vederne i risultati, collochiamo tutte queste affermazioni insieme - ognuna delle quali, che egli fece con determinatezza in tono così categorico, l'autorità e la conoscenza precisa - per portarle ad essere credute vere in fatti e attuali, allora siamo inevitabilmente di fronte all'imponente prova che una volta lo stesso Steiner fosse in stretto contatto nel servizio e in ammirazione di questi iniziati amanti della luna, tra cui la spia russa / pirata disincarnatoa / sosia di KH, per il quale ha anche agito come da boccaglio medianico in un "servizio esoterico".

E come potrebbe "Iside Svelata" essere stata scritta e prodotta sotto influenze benefiche e prima del "cambio di gestione occulta", quando quest'ultimo caso sarebbe avvenuto nel 1874, un anno prima che la società fosse stata fondata, e, che il libro "Iside Svelata" nel 1977 fosse pubblicato? Steiner insisteva che John King, fosse il falso Maestro K.H., che sostituì quello reale nel 1874, ma questo è del tutto in contrasto con il resto della sua storia. Poteva davvero essere stato così ignorante anche in più fatti di base e nelle date della storia teosofica? O ancora, egli stava deliberatamente e consapevolmente mentendo e cercando di diffondere confusione e disinformazione?

Qualunque sia il caso, i famosi ritratti dei Maestri M. e K.H. dipinti da Herman Schmiechen sono stati fatti nel 1880, con HPB presente, e sotto la sua guida. A seguito di dichiarazioni successive di Steiner, che questi devono pertanto essere stati dei falsi maestri, gli impostori orientali sinistri, e non i veri e originali "occidentali". Ma erano quegli stessi ritratti che Steiner per bella mostra di sé stesso aveva utilizzato durante i suoi teosofici "servizi esoterici"!

Che ne è stata della sua precedente garanzia: "io non sono abituato a vivere in mezzo alle illusioni. Nel dominio spirituale, che io sia uno di quelli considerati attenti, è anche un dato di fatto"?

Non abbiamo bisogno di questionare ulteriormente sul suo lavoro. Le conclusioni sono ovvie per tutti, tranne i ciechi volontari e, come già detto, Rudolf Steiner è condannato dalla sua stessa bocca ... come inaffidabile, ingannevole, e l'assoluto contrario di spiritualmente o psichicamente infallibile ... insieme ai molti altri aggettivi opportunamente applicabili al suo tale carattere.

Di Steiner l'allievo Herbert Wimbauer ha scritto una volta riguardo a questo "Cristianesimo Esoterico" che, "Egli non vuole che ci soffermiamo sulle sue incarnazioni successive come Eabani - Kratylos - Aristotele - Schionatulander, Tommaso d'Aquino "perché allora Steiner aveva fastidio nel parlarne", non volendo che i suoi seguaci si soffermassero su di loro? Essi furono molto probabilmente soffermatii su informazioni false in ogni caso. Albert Steffen sarebbe d'accordo ancor più fortemente con la nostra ultima osservazione. Egli ha, infatti, parlato di Steiner come "amico di Dio e leader dell'umanità", mentre Kurt Piper si riferiva a lui come "un architetto autorizzato, in nome delle stelle per interi cicli nel futuro", e Adolf Arenson reverenzialmente lo ha descritto come "il grande insegnante di Cristo che scende sulla terra ogni secolo", Wimbauer ha opinato che "davanti all'altare nel mondo spirituale si erge su di un lato Christian Rosenkreuz; dall'altro lato però significa che, si erge Rudolf Steiner".

Non è nel campo di applicazione di questo articolo tentare di presentare e spiegare le differenze tra gli insegnamenti della Teosofia e antroposofia. Essi sono molteplici e si verificano in ogni mano in relazione a quasi tutto.

Gli insegnamenti di Steiner saranno sempre tenuti in appello per la mentalità mistificante con forti inclinazioni cristiane, così come gli insegnamenti di Leadbeater / Besant / Hodson e Bailey (NdT: 2) di Pseudo-Teosofia (per usare un termine coniato da HPB stessa). Allo stesso modo, la Teosofia originale non potrà mai tenere molto appello per quelli con inclinazioni e convinzioni cristiane o per il filo-occidentali. Come HPB dice in quella prima pagina Prefazione del suo primo libro "Iside Svelata", "Si è offerta a quelli che sono disposti ad accettare la verità, ovunque essa si trovi, e per difenderla, anche guardando in faccia al pregiudizio popolare".

 

Note

1 - Nel 1902 Rudolf Steiner e Maria Von Sivers fondarono la rivista “Lucifer-Gnosis”. Qui Steiner pubblicò le sue numerosissime conferenze, che furono in seguito raccolte in libri.

Rudolf Joseph Lorenz Steiner (Murakirály, 25/27 febbraio 1861 – Dornach, 30 marzo 1925) agente dei Gesuiti (dichiarazioni pubbliche di Annie Besant, 1912) passò alla direzione della sua congregazione le informazioni estratte dai libri originari della Dottrina Segreta manoscritti dalla Blavatsky. In seguito fu Pierre Teilhard de Chardin e il suo personale quello che poté supervisionare successive informazioni della Dottrina Segreta dettate dai Mahatma e trascritte dalla Bailey.

The Case of Valentin Tomberg: Anthroposophy Or Jesuitism? Di Sergej O. Prokofʹev

<< Rudolf Steiner (1861-1925) ha sviluppato il metodo spirituale e l'approccio dalle scuole gesuitiche Waldorf.
La scuola e movimento indipendente con la più rapida crescita nel mondo tra il 1919 e 1924, sulla base dei principi di Antroposofia.>>.

2 - Anche le edizioni in italiano sui libri d'Alice Ann Bailey (nata Alice LaTrobe Bateman (Manchester, 16 giugno 1880 – New York, 15 dicembre 1949) sono state vistosamente corrotte dai traduttori (Societis Iesu) e su commissione del Vaticano che ha acquisito tutti i diritti alle traduzioni dei testi manoscritti di Alice Bailey.

Per tale ragione non sono mai state pubblicate le pagine fotografate dei libri originali di Alice Bailey e neppure le pagine ai libri originali della Blavatsky fino alla data attuale. Vale a dire che le Prime edizioni sui libri della scrittrice inglese Bailey sono sparite. Allo stesso modo non si possono rintracciare le Prime edizioni in inglese prodotte dalla Blavatsky.

Eusebio manu - Il gesuita (Societis Iesu) Teilhard de Chardin (Orcines, 1º maggio 1881 – New York, 10 aprile 1955) fotografò le pagine di libri originari manoscritti dalla Bailey. Un gruppo di Gesuiti al suo servizio nel corso del tempo tradussero in italiano e in altre lingue gli scritti originali adesso introvabili.

Il gesuita Teilhard de Chardin che ebbe a sua disposizione gli originali della Bailey si fece poi ritenere "il padre della New Age" ma, già “aggiustata” (da egli stesso e il suo gruppo scelto su commissione del Vaticano).

Alla firma del Concilio Vaticano Secondo, possiamo sapere chi era ancora in giro per l'India a cercare le prime edizioni della Blavatsky, di Subba Row e della Bailey che potevano essere sfuggite allo spionaggio dei Gesuiti:

Origins, the three pioneers http://www.bedegriffiths.com/origins-the-three-pioneers/

 (...).

Noi dei libri della Bailey possediamo in italiano soltanto i testi già modificati dai Gesuiti pubblicati in "Editrice Nuova Era Roma - Collezione <<Lucis>> - 20 -" del 1980. Poiché l'amministrazione di Città Stato del Vaticano si è riservata tutti i diritti alle traduzioni. (...).

L'esempio seguente mostra una tavola contraffatta e contenuta in edizione italiana del libro "Il Trattato del Fuoco Cosmico" di Alice Bailey pubblicato da Edizione Nuova Era, Roma, Collezione <<Lucis>> - 20 - (titolo originale del libro: A Treatise on Cosmic Fire, di Alice Bailey, 1925) dove noi possiamo constatare una contraffazione evidente alla Pagina 1118, su una tavola dov'è stato cambiato il significato e nome ai simboli della Trimurti (Trinità). Nella tavola sulla Trinità presentata alla Pagina 1118, i traduttori in italiano scrivono la Persona del Padre con il nome "Brahma", anziché "Shiva" e, la Persona della Madre è definita "Shiva" invece che "Brahma":

TFC AB IMG 2662  TFC AB p

Praticamente un errore che uno studioso orientalista non può commettere e quindi si tratta di deliberata manipolazione con la sostituzione del significato a dei termini che erano contenuti nel libro originale.

Da un a carta pubblicata in Theosophist del gennaio 1900 che si trova alla Pagina 124 del libro "Il Trattato del Fuoco Cosmico", di Alice Bailey, Edizioni Nuova Era - Roma, <<Collezione Lucis>> si trovano in ogni caso, le corrette definizioni sulle Persone della Trimurti (Trinità):

LB IMG 2690

In foto: la Tavola in Theosophist, gennaio 1900, riprodotta alla Pagina 124 del libro "Il Trattato del Fuoco Cosmico di Alice Bailey, mostra correttamente le elencazioni dei nomi alle tre Persone della Trinità:

PADRE = SHIVA / SAT, Primo Logos, Il Non-Manifesto, Esistenza

MADRE = BRAHMA /CHIT, Terzo Logos, Sapienza Creatrice, Intelligenza

FIGLIO = VISHNU / ANANDA, Secondo Logos, Spirito-Materia, Beatitudine - Amore

LB IMG 2690 p

Particolare su tavola di Theosophist, gennaio 1900 presente alla Pagina 124 del libro "Il Trattato del Fuoco Cosmico" di Alice Bailey sull'edizione italiana pubblicata da Editrice Nuova Era, Roma <<Collezione Lucis>>.

Le "colorazioni cristiane esoteriche e incentrate sulla figura cristica" della Bailey sono contenute soltanto nelle seconde edizioni tradotte (modificate) in diverse lingue dai Gesuiti.

Anche gli slogan anti-popolo tedesco contenuti nelle traduzioni in italiano di libri della Bailey potrebbero essere senz'altro di origine gesuitica.

Noi conosceremo il contenuto autentico in libri della Bailey soltanto quando saranno pubblicate le loro copie anastatiche.

* - Le lettere dei Mahatma M. e K.H. a A.P. Sinnett (titolo originale: "The MAHATMA LETTERS to A. P. SINNETT from the Mahatmas M. & K. H. Transcribed, Compiled, and with an Introduction by A. T. BARKER". Prima edizione inglese dicembre 1923

http://www.cieliparalleli.com/Costume/le-lettere-dei-mahatma-ad-alfred-percy-sinnett-dai-mahatma-m-a-k-h-di-at-barker.html

Del libro tradotto in italiano "Le lettere dei Mahatma M. e K.H. a A.P. Sinnett noi abbiamo soltanto la Prima edizione italiana dalla terza edizione, a cura di Bianca Vallone, Editrice Libraria Sirio - Trieste.

Riproduzione dello stesso libro in versione digitale  https://ar.scribd.com/document/13808660/A-P-Sinnett-Le-Lettere-dei-Mahatma-Vol-1

(...).

Le note della traduttrice Lorella Binaghi sono sempre in fase d'aggiornamento.

 

 

 

Add comment


CURRENT MOON

ida-magli-copia-1

Non è una nazione l'Europa

Non è vero alcun parlamento europeo perché inesistente una “unione europea”

http://www.cieliparalleli.com/Politica/non-sono-veri-i-qparlamentari-europeiq-di-ida-magli.html

Wolfgang Gerhard Günter Ebel

Reichskanzler

Wolfgang Gerhard Günter Ebel

( http://www.der-reichskanzler.de/ ).

Deutschland Regierung

http://www.regierung.re/general/index.html

"GERMANY: 58 YEARS OF U.S. OCCUPATION". By Christopher Bollyn

http://www.cieliparalleli.com/documenti033/Germany_58_US_occupation_by_Christopher
_Bollyn_9_may_2003.pdf

Germania non ha ancora un Trattato di pace / In Deutschland gibt es keinen Friedensvertrag

http://www.cieliparalleli.com/Appunti-di-Cronaca/germania-non-ha-ancora-un-trattato-di-pacein-deutschland-gibt-es-keinen-friedensvertrag.html

logo